PARTICELLE

Glowing whales

Balene che nuotano di notte nel plancton luminescente? A volte succede, e potrebbe essere un’interpretazione…

E se fosse qualcos’altro, qualcosa che non vediamo ma che è importantissimo per l’equilibrio del mare e quindi del Pianeta intero?

I grandi cetacei contribuiscono significativamente a fornire sostanze fertilizzanti come sali minerali, ferro, azoto ecc al fito-plancton del mare, che è l’equivalente delle “nostre” foreste: produce ossigeno e abbatte l’anidride carbonica (che è anche il principale gas serra). La “fornitura” di fertilizzanti avviene con… la cacca, in superficie, cioè esattamente dove serve, ma non solo. Balene, balenottere e capodogli contribuiscono anche a spargere queste per noi invisibili sostanze sia in senso verticale (con le immersioni) che in quello orizzontale (con le migrazioni).

Ai cetacei “ingegneri ambientali” (di cui parlo in “Balene salvateci!“) sono ispirati i quadri della serie “particelle di vita”

Capodoglio Tempera su cartone telato.
Coda di megattera Tempera su cartone telato.
Balenottera comune. Tempera su cartone telato.